Javelin Board: cos’è, a cosa serve e come compilarlo?

Javelin board, introduciamo uno strumento davvero importante per ogni business creator che ti permette di validare un idea “in vitro” ovvero rappresentare graficamente tutti gli elementi necessari per comprendere se la tua idea può avere un futuro immedesimandoti nel potenziale cliente.

Prima di partire, come in ogni articolo, semmai fossi capitato qui la prima volta voglio presentarmi: Sono Enrico e di lavoro trasformo idee innovative in aziende.
Mi occupo principalmente di start up digitali, oggi gestisco diverse attività e ho scoperto che per diventare un #businesscreator le cose da fare sono molto distanti dalle teorie da palco che i “guru” ti raccontano. 

Cos’è la Javelin Board per start up?

Il Javelin Board è un grafico che moltissime start up hanno usato all’inizio della loro avventura. Per aprire una start up, abbiamo già detto molte volte, servono analisi e strumenti efficaci non basta avere una buna idea, ecco perché se sei uno startupper dovresti usare il grafico Javelin Board. 

La Javelin Board, chiamata anche lavagna grafica, è una rappresentazione visiva che serve per analizzare al meglio la propria idea, in particolare aiuta a: immedesimarsi nel target, intercettare bisogni e possibili criticità e trovare soluzioni più facilmente (se vuoi approfondire questo ultimo punti, leggi anche la mia guida sul Problem Solution Fit Canvas) . 

La lavagna grafica è uno strumento pratico e semplice da utilizzare ma soprattutto utilissimo se si vuole approfondire l’analisi dei potenziali clienti e del mercato di riferimento per una start up o una piccola impresa. In parole semplici, ti permette di realizzare una prima “bozza” di come i clienti potranno percepire il tuo nuovo prodotto o servizio. Non è una cosa super vantaggiosa? Intanto scopriamo come si fa e qual è il suo scopo. 

Lo scopo principale della Javelin Board per una startup è la VALIDAZIONE DI UN’IDEA

 Ma non solo! Infatti, altri scopi di questo grafico sono l’identificazione del cliente tipo e la pianificazione di una strategia. Ma vediamo chi ha inventato questa tabella!

H3: Come è nata la Javelin Board ?

HAI UN'IDEA DI BUSINESS DA SVILUPPARE? Accedi al Webinar Gratuito!

45 minuti di altissimo valore con le nozioni che ti servono per trasformare una idea innovativa in fatturato e vendite. Approfondiremo quali sono le particolarità del mercato italiano e perché molto spesso quello che i corsi di formazione e i libri americani insegnano, in verità, se rapportate alla nostra realtà, sono la ricetta fallimentare. Se hai delle idee che vuoi trasformare in business, soprattutto se non sai da dove iniziare, questo webinar fa per te!

A mettere a punto la Javelin Board, o lavagna grafica in italiano, fu il nostro caro Eric Ries (ormai sul blog parliamo spesso di lui) nel 2008. Ecco uno schema sulle fasi del metodo Lean start up

WhatsApp Image 2021 09 14 at 20.17.16 1

Il canvas Javelin Board è un altro punto fondamentale del Metodo Lean Start up ideato proprio da Ries. Un altro canvas importantissimo del metodo è il BUSINESS MODEL CANVAS

Javelin Board template spiegato in italiano 

Ho già detto che la Javelin Board è un canvas, quindi un modello da riempire con le informazioni insieme al proprio team work. Ora ti fornirò quello ufficiale approvato dal metodo ma essendo in inglese, cercherò ti spiegartelo passo passo in italiano.

Il canvas ufficiale e completo della Javelin Board è: 

WhatsApp Image 2021 09 14 at 20.17.16

La Javelin Board si può dividere in tre parti principali:

1. Brainstorming, a sinistra del canvas;

2. Execution, a destra del canvas;

3. Get out of the building, in basso. 

Ti consiglio a questo punto di stampare subito il canvas e iniziare a compilarlo da subito. Vediamo insieme come si divide questo canvas e quali sono le informazioni necessarie per compilarlo. 

Javelin Board template: Brainstorming

La prima parte è quella che viene comunemente chiamata Brainstorming, cioè lo sfruttamento attivo di tutte le idee generate da un team di lavoro, e interessa soprattutto la fase iniziale. L’obiettivo di questa fase è raccogliere idee e ipotesi su un prodotto o un servizio e su tutto quello che ruota attorno ad una start up- In particolare i punti analizzati sono: 

  • i potenziali clienti;
  • il problema (reale o possibile) nella realizzazione;
  • la soluzione (reale o possibile) al problema individuato;
  • i rischi. 

Il metodo consiglia di usare proprio il brainstorming, cioè riunire il proprio team e discutere sul tema, per rispondere e completare questa prima parte del canvas. A volti da soli non si vedono molte cose, soprattutto quelle negative. 

In particolare, il team dovrà rispondere a queste domande

  1. Chi è il potenziale cliente? Qual è il target individuato?
  2. Quale potrebbe essere il problema per i clienti nell’approccio con il nostro nuovo prodotto o servizio?
  3. Quali sono le soluzioni ai bisogni dei potenziali clienti? 

Javelin Board template: Execution

Questa parte è quella più “pratica”, o meglio di pianifica la parte d’azione; infatti, si incomincia a verificare e testare tutte le ipotesi e idee venute fuori dalla prima parte, cioè il brainstorming. 

In particolare, ci si deve concertare sui METODI CONCRETI e le STRATEGIE ATTUABILI

Nell’ultima riga dellla sezione “metodi e criteri di successo” dovresti invece inserire degli obiettivi concreti da raggiungere che ti possano aiutare a capire se la tua idea sta funzionando. Ad esempio, alcuni obiettivi potrebbero essere: aumento vendite del 30% in un anno, raggiungere 10k follower ecc;. 

Javelin Board template: Get out of the building

In questa sezione, che si colloca in basso nel canvas, vanno inseriti i dati ricavati dall’attuazione dei test scelti. In particolare, ci si concentrerà di Result, RISULTATI, e Decision, DECISIONI. 

Solo alla fine c’è uno spazio chiamato LEARNING dove inserire tutto quello che hai imparato sulla tua start up e dove trarre le conclusioni.

Come si compila ?

Come hai potuto notare si tratta di una griglia con riquadri bianchi. In genere, una volta stampata per il team, non ci si scrive direttamente sopra ma si usano dei post-it. In questo modo, di potrà tornare su un argomento tutte le volte necessarie senza dover cancellare. 

Inoltre, ricorda sempre di iniziare da sinistra con la parte che prende il nome di Brainstorming, poi la parte Execution e solo alla fine la parte Get out of the building. 

Spero di averti dato tutte le informazioni utili per creare la Javelin Board per la tua start up, riunisci il tuo team e inizia a capire se la tua idea di business è davvero così geniale come credi!

Commenti

commenti

Leave a Reply