MVP per start up: cosa sapere prima del lancio di un Minimum Viable Product

Se ti hanno detto che per aprire una start up di successo basta avere una buona idea innovativa, si sono sbagliati!

È sempre meglio dirlo una volta di più che una volta in meno, ne parlo nel mio libro, nel mio podcast, nel corso go to starter, nel blog, negli eventi e nei video di YouTube… ma a quanto pare non basta a evitare che decine di imprenditori ogni giorno schiantino i loro risparmi in modo errato.

Fondare una start up non significa solo aver trovato un’idea vincente ma essere in grado di trovare un reale sbocco sul mercato per il prodotto o servizio che produrrai. 

Un MVP (Minimum Viable Product) può aiutarti proprio a capire questo. Ma vediamo cos’è e cosa dovresti sapere prima di crearne uno. 

Prima di partire, come in ogni articolo, semmai fossi capitato qui la prima volta voglio presentarmi: Sono Enrico e di lavoro trasformo idee innovative in aziende.
Mi occupo principalmente di start up digitali, oggi gestisco diverse attività e ho scoperto che per diventare un #businesscreator le cose da fare sono molto distanti dalle teorie da palco che i “guru” ti raccontano. 

MVP: cos’è e come nasce? 

Il Minimum Viable Product o “prodotto minimo funzionante” è un termine utilizzato per la prima volta da Frank Robinson, co-fondatore della SyncDev, nel 2001 e indicava il prodotto con la migliore resa rispetto al rischio di investimento (calcolo dei ROI). Questo temine è stato poi brillantemente ripreso nell’ambito nel Metodo Lean Start up messo a punto da Eric Ries. Proprio Ries parlando dell’ MVP ha detto che è: 

“that version of a new product which allows a team to collect the maximum amount of validated learning about customers with the least effort”

Secondo quanto detto Ries, l’ MVP è quindi quella versione di un nuovo prodotto che permette a un team di una start up o azienda di raccogliere dopo il suo lancio moltissimi feedback utili per apprendere qualcosa sullo stesso. 

In generale, considerando anche il brillante punto di vista di Ries, l’MVP si può considerare un “prodotto prova o pilota” sviluppato in modo che possa essere utilizzando anche se ancora non definitivo. Da questa prova una start up può imparare  moltissimo e raccogliere feedback reali da potenziali consumatori ed è molto utile nelle fasi di validazione.

Mi rendo conto di una cosa: se è la prima volta che leggi questi termini e queste nozioni sembra tutto molto complesso, ma per la verità diventa tutto più semplice una volta entrati nella logica che io chiamo del “business creator”, un ottimo punto di partenza potrebbe essere partecipare al webinar gratuito.

Minimum Viable Product: come si fa?

Come possiamo ridurre ai minimi termini il concetto di MVP?

Credo che una definizione molto semplice da capire sia questa: “la versione BETA del prodotto finale”.

Sembra qualcosa di davvero complesso da realizzare ma non è così! Basta partire da un’idea semplice: per creare un MVP individua le caratteristiche principali del tuo prodotto o servizio e crea un versione prova con queste, ad affinare il tutto ci sarà tempo. 

La versione prova del tuo prodotto ti permetterà di sviluppare a piccoli passi riducendo rischi e costi la tua idea. Si tratta di una versione base con le funzioni e caratteristiche minime ma comunque funzionate (esempio: versione demo di un applicazione o di un sito).  

L’obiettivo principale di un MVP è quello di verificare se il target individuato e il mercato scelto è pronto o ha bisogno del tuo prodotto o del tuo servizio. 

Come fare un MVP? Tutte le caratteristiche necessarie 

Prima di dirti quali sono le caratteristiche principali di un MVP per start up, vorrei farti vedere questa grafica davvero efficace Henrik Kniberg che rappresenta in modo semplice ma efficace come dovrebbe essere un MVP. 

image1

Kniberg rappresenta questo esempio: se il tuo prodotto o servizio servirà ai clienti per spostarsi in città, già a partire dalle prive sue versioni devi permettere che questo avvenga. Se la tua idea finale è quella di costruire “un’auto per spostarsi” non fornire delle ruote come MVP ma un “mezzo” anche più piccolo ma che permetta comunque di raggiungere lo scopo di spostarsi in città. 

Queto esempio racchiude la prima fondamentale caratteristica di un Minimum Viable Product: non deve essere una versione parziale con la quale non si può raggiungere lo scopo principale ma una versione meno “accessoriata” che possa fornire comunque la stessa esperienza e avere la stessa utilità del prodotto finale. 

La seconda caratteristica di un MVP (come di un qualsiasi prodotto o servizio offerto da una start up) è che deve risolvere un problema reale. Per rispondere a questa caratteristica e aiutarti nell’analisi puoi usare la mia guida alla Market Validation per start up. Ti aiuterà a capire se la tua idea può funzionare o no. 

La terza caratteristica che ogni Minimum Viable Product dovrebbe soddisfare è quella di costare poco. Quando si pensa ad un prodotto prova non dovrebbe costare molto. È importate investire la maggior parte del budget per migliorare la versione finale del prodotto, per questo è necessario che la sua prova abbia un costo ridotto. 

Anche i tempi di realizzazione sono importanti. Creare un MVP non dovrebbe impiegare più di 30 giorni. Piuttosto dedica poi il tempo necessario per analizzare i feedback e i dati ottenuti.  

Cose che una start up dovrebbe sapere quando crea un MVP

Ci tengo particolarmente a questo paragrafo perché credo che a volte si faccia un po’ di confusione su prodotti pilota e i test. Alcune start up creano dei prodotti minimi che alla fine potrebbero essere benissimo assimilati a prodotti finali con un investimento di soldi e tempo non giustificato e che potrebbe anche rappresentare una causa di fallimento per la start up. 

Un consiglio che mi sento di dare ad ogni team che sta mettendo a punto un MVP è quello di assicurassi che questo rispecchi davvero il lavoro della start up. Se si presenta un prodotto minimo sul mercato è importante assicurarsi, non sforando il budget e i tempi, che sia di valore e soprattutto che possa essere un valore aggiunto e non solo un inutile investimento. Presentare sul mercato qualcosa di mal funzionante, abbozzato o incompiuto sarebbe solo una cattiva pubblicità per la start up. È fondamentale che l’MVP risolvi lo stesso problema che risolverebbe la sua versione definiva. 

Ricordati che anche per il lancio di MVP è necessario improntare un efficace PIANO DI MARKETING per la sua promozione rivolta al target di riferimento. 

Con questo abbiamo analizzato tutte le basi tecniche che possono servirti per creare il tuo MVP, ricordati di passare nel mio profilo instagram, e commenta qui sotto se hai domande o se vuoi condividere con altri imprenditori riflessioni sull’argomento.

Non mi resta che augurarti una buona creazione di business!

Commenti

commenti

Leave a Reply


  • https://subjectlion.com/sitemap.txt
  • https://sidsbiz.com/sitemap.txt
  • https://dispoproducts.com/sitemap.txt
  • https://refinenetworks.com/sitemap.txt
  • https://wauford.com/sitemap.txt
  • https://valentina-lingerie.com/sitemap.txt
  • https://britecreekfarm.com/sitemap.txt
  • https://videospornocolombia.com/sitemap.txt
  • https://haverkamphoutwerk.nl/sitemap.txt
  • https://sazanami-house.info/sitemap.txt
  • http://test-77.xyz/sitemap.txt
  • https://ecocleanpro.rs/sitemap.txt
  • http://tijdelijk.we-linked.com/sitemap.txt
  • http://wijkopenlicenties.nl/sitemap.txt
  • https://365-setup.com/sitemap.txt
  • https://365-center.com/sitemap.txt
  • https://vls-i.ru/sitemap.txt
  • http://test-11.site/sitemap.txt
  • http://test-88.xyz/sitemap.txt
  • http://test.test-77.xyz/sitemap.txt
  • https://test-55.ru/sitemap.txt
  • https://test-22.ru/sitemap.txt
  • http://test.test-11.site/sitemap.txt
  • http://test-99.xyz/sitemap.txt
  • http://zerofossil.spekkcreative.com/sitemap.txt
  • http://bng.spekkcreative.com/sitemap.txt
  • http://motherearth.spekkcreative.com/sitemap.txt
  • http://new.takingbacksunday.com/sitemap.txt
  • https://s49709.gridserver.com/sitemap.txt
  • https://s219984.gridserver.com/sitemap.txt
  • http://staging.teaofakind.com/sitemap.txt
  • https://vesslinc.com/sitemap.txt
  • http://footfetishpalace.com
  • http://footprintsmassage.com
  • http://footvolleyasia.com
  • https://forestcreators.com
  • https://foreverskinnaturals.com
  • https://foreverskinnaturals.com.au
  • http://foridiomas.com
  • http://forkliftongtengban.com.sg
  • http://formataproducoes.com.br
  • http://formlita.lt
  • https://fortedoor.com
  • https://fortifi3d.com
  • https://fortunegemstone.com
  • http://forum-info.info
  • http://foto.bart.it
  • https://fotosvm.net
  • https://fountainpentastic.com
  • https://fountainplazapdx.com
  • https://fouracespawnomaha.com
  • http://foxwilde.theinflux.co
  • http://foynissen.com
  • https://fraiha.com.br
  • http://frankasia.com
  • https://freedomfarm.thenewdigitalagency.com
  • https://freedomfromaverage.com
  • https://freedomheatingandair.net
  • https://freegovernmentjobsalerts.com
  • http://freerechargecoupons.com
  • https://free-webdirectory.co.uk
  • https://freezerburntinseattle.com
  • https://frenosconcon.cl
  • https://freshcc.store
  • https://fridayshoppings.com
  • http://friendly-accountants.com
  • https://fromtheranks.com
  • https://fuego-bhv.nl
  • https://fuelgauge.biz
  • http://fula.be
  • http://fullcolorserigraph.it
  • https://funcampsbda.com
  • http://functionalgenomics.nl
  • https://fundacaomigueldecervantes.org.br
  • https://fundacioncarlitosjimenez.org
  • http://fundaciondoctrinacristiana.es
  • https://funfuncaravans.com
  • https://furnishbd.com
  • https://futebolmilionario.com
  • https://futuregadgets.co.in
  • https://futures-project.org
  • https://fuzzyard.sk
  • http://fvpdiesel.com
  • https://gadgetdorm.com
  • https://gadgetshil.xyz
  • https://galive.in
  • https://gamble.bg
  • https://games4party.ru
  • http://gameshub.news
  • https://bmsteelfab.com
  • http://boatloftusa.com
  • http://boellaardbouw.nl
  • https://boerhaavegasse.at
  • https://boettger.com
  • https://boggycreekanimalhospital.com
  • http://bogorsablongelas.com
  • http://bohoeco.com
  • https://bold.com.bo
  • http://bolu.myqnapcloud.com
  • http://bongbayhidroredep.com
  • https://bong-tec.in
  • http://bonjournjevents.com
  • https://bonsplans.coupons
  • http://books.lk
  • https://borderprotect.com.au
  • http://borjasteamhomes.com
  • https://bossdigitalmarketingllc.com
  • https://bostonneca.org
  • https://boteakstil.cl
  • https://boucherielescoquieres1.com
  • https://brainabilitycenter.com
  • https://brancardierslimburg.be
  • https://brandaccel.com
  • https://brandseo.com
  • http://brandsolutions.com.co
  • http://branletoi.net
  • https://brazosabiertos.co
  • https://breaking-news-today.com
  • http://brendavizcaino.com
  • https://brentspencer.com
  • http://briselle.com
  • http://broadbentja.com
  • https://brocraft.orlovo-polje.com
  • https://broniks.com
  • http://brookgraves.theinflux.co
  • https://broomboxservices.com
  • https://bryanprotto.com
  • https://bts-uk.com
  • https://budgetinsulationanddrywall.com
  • http://budomex-tap.pl
  • https://buffetaguasdepison.com.br
  • http://buglessagency.com