Play To Earn: cosa è e come guadagnare cryptovalute giocando online?

Sei pronto a scoprire cosa sta già rivoluzionando il mondo del gaming? In questo articolo scopriremo la nuova frontiera del gioco online: i Play to Earn. Questa tipologia di giochi, basandosi su una tecnologia blockchain e lo scambio di cryptovaluita e NTF, permette agli utenti di guadagnare giocando.

Ma cosa sono davvero i Play to Earn? Quanto si guadagna? Sono sicuri? Come funzionano? In questa guida risponderò a tutte queste domande! 

Prima di partire, come in ogni articolo, semmai fossi capitato qui la prima volta voglio presentarmi: Sono Enrico e di lavoro trasformo idee innovative in aziende.
Mi occupo principalmente di start up digitali, oggi gestisco diverse attività e ho scoperto che per diventare un #businesscreator le cose da fare sono molto distanti dalle teorie da palco che i “guru” ti raccontano. 

Iniziamo? 

Play to Earn: il significato

L’espressione “Play to Earn” è diventata famosa nel mondo del crypto gaming che ha trasformato il classino “play to win” in questa nuova formula. Letteralmente “Play to Earn” significa GIOCARE PER GUADAGNARE. Ma cosa si guadagna? Quanto e come? 

Te lo spiegherò in questa guida cercando di trattare l’argomento nel modo più completo possibile visto che ancora in Italia non se ne parla poi così tanto. 

Play to Earn: cos’è?

Il Play to Earn è un nuovo modo di guadagnare crypto valute “divertendosi”. Tutto troppo bello? Approfondiamo un po’!

Il Play to Earn permette agli utenti di guadagnare partecipando ad un gioco online crypto in modo costante e continuativo. Ogni gioco, come nei videogiochi classici, ha dinamiche e regole diverse ma la novità è che le ricompense, ad esempio per il raggiungimento di un livello o il completamento di una missione, sono erogate sotto forma di valute crypto di gioco, token o dalla creazione di NFT interscambiabili. In particolare, i token (monete digitali create per progetto blockchain basate su una valuta digitale preesistente) vengono chiamati utility token perché il loro acquisto è finalizzata allo svolgimento del gioco. 

image1

Ogni giocatore deve “faticare” per guadagnare cioè deve impegnarsi nel gioco e raggiungere specifici livelli e seguire definite dinamiche. Questa fatica viene però ripagata nel caso in cui si guadagnino monete digitali o asset di gioco che possono anche essere rivendibili. È un modo di monetizzare un attività ricreativa come il gioco online. 

Ma si guadagna veramente con il Play to Earn? Continua a leggere, parleremo proprio di questo tra poco. 

Giochi Play to Earn: come funzionano e come si guadagna

Se ti stai chiedendo come funzionano i giochi Play to Earn, in realtà devi sapere che non ci sono molte differenze con tutti gli altri giochi online, la vera differenza sostanziale sta nel “perché” ci si gioca. I videogiochi online sono da sempre uno dei passatempi preferiti di molti ma solo dopo l’esplosione del fenomeno del gaming si è capita finalmente la potenzialità del gioco online in termini di monetizzazione e guadagno.

Il Play to Earn premette di portare il coinvolgimento delle persone ad un livello ancora più alto permettendo agli utenti di guadagnare anche se non si raggiungono record o popolarità. 

Da giocatore di videogames non professionale ma con una carriera che dura da diversi decenni iniziata con il commodore 64 posso dire che ad oggi i play to earn sono molto più vicini “giochi di azzardo” piuttosto che veri e propri “videogiochi” con una giocabilità degna di nota.

Nello specifico con il Play to Earn si può guadagnare in due modi: 

1. tramite NTF: molti giochi Play to Earn si basano sullo scambio di NTF (“non fungible token” cioè valuta non copiabile che non può essere sostituita da altro). Un NTF in un gioco online possono essere personaggi o elementi collezionabili di un gioco e tramite la vendita o lo scambio ci si può guadagnare. 

2. tramite cryptovalute: nei giochi Play to Earn che lo prevendono si possono guadagnare cryptovalute completando livelli, missioni o raggiungendo obiettivi specifici di gioco. 

Giochi Play to Earn: sono sicuri?

Rispondere a questa domanda non è facilissimo, tuttavia è importante considerare che la blockchain, cioè la tecnologia sul quale si base questo meccanismo, è una rete estremamente sicura è affidabile. La rete blockchain si può immaginare come una grosso database immutabile e non modificabile dall’esterno. I dati contenuti in una blockchain sono praticamente immodificabili e non si possono eliminare. Infatti, nei giochi Play to Earn è impossibile che si verifichino duplicati illeciti di beni, ci si scambia prodotti NTF quindi non duplicabili. 

Per fare un esempio pratico: se lo scopo del gioco è guadagnare dei diamantini, non ci può essere un trucco che ti permette di ottenere più diamantini degli altri perché ogni articolo è unico e tracciato. 

Imbrogliare nei giochi Play to Earn è veramente difficile. 

Questo concetto è fondamentale e racchiude in sé la chiave di lettura del fenomeno Play to Earn: se una cosa è unica ha un valore economico di vendita e scambio. Ecco perché si può guadagnare semplicemente giocando. 

Quanto si guadagna con il Play to Earn? 

Se credi che possa darti dei numeri certi, purtroppo non posso rispondere a questa domanda. Tutto dipende ovviamente da quanto ti riesci a dedicare a questa attività, dipende dal gioco e dipende anche dalle strategie applicate; ad oggi è impossibile rispondere a questa domanda viste le variabili in gioco.

È necessario fare una premessa: non ci sono garanzia di guadagno con i giochi Play to Earn. Il guadagno arriva se si è abili nel gioco ma anche e soprattutto nello scambio di “beni di gioco” , cioè di NTF (prima abbiamo parlato proprio di questo come il primo modo di guadagnare). 

Ci sono anche dei casi di persone che hanno fatto del crypto game una professione e riescono a guadagnare un intero stipendio giocando ad esempio a Axie Infinity, uno dei Play to Earn più famosi. In media i giocatori abili guadagnano dai 200 ai 1000 dollari (ovviamente parlo di dollari ma ricordati che la moneta è sempre una cryptovaluta). 

Ma quanto costa/vale un NTF? Ti faccio solo un esempio, forse il più estremo ma almeno puoi capire il potenziale dei Play to Earn: in Axie Infinity il personaggio più costoso è stato venduto nel 2020 per un corrispettivo di più di 131 mila dollari. Ovviamente stiamo parlando di una caso estremo! 

Play to Earn: come iniziare e che gioco scegliere?

Se ti stai approcciando al Play to Earn, al momento il gioco più famoso su Ethereum è il già citato Axie Infinity ed è disponibile sia per Apple che per dispositivi Android ma ne esistono a migliaia, sempre più nuovi, sempre più performanti e speriamo anche in un futuro sempre più giocabili visto che ad oggi sono quasi tutti molto noiosi rispetto ad accendere la playstation e giocare ad un gioco “vero”.

Per iniziare a giocare è necessario un investimento iniziale che varia da periodo a periodo; quindi, ti consiglio ci controllare prima di scaricare qualsiasi gioco.

Axie Infinity che ho provato personalmente più per curiosità che altro, è un gioco che consiste nel trovare e collezionare creature (un po’ simili ai Pokemon per i millenials) e queste creature hanno specifiche caratteristiche e sono considerati più o meno di valore in base a queste. Ogni giocatore ha un proprio allevamento che ha un valore specifico e puoi sfidare gli altri giocatori per vincere premi e scalare le classifiche.

Come sono le sfide tra i giocatori PVP? Sinceramente, il pattern di tutti gli eran to play è che il gameplay è noioso poco avvincente, con una grafica delle animazioni e dei suoni davvero brutti e se non ci fossero soldi di mezzo le persone userebbero il loro tempo altra maniera, ma questo non significa che il settore potrà evolversi ed abbracciare anche i videogames puramente detti.

Notizia di qualche giorno fa, infatti è questa che riposto pari pari da Everyeye:

Schermata 2022 04 07 alle 18.15.36

COD sta pensando di inserire gli NFT nel suo gioco.

Parliamo pertanto di un argomento di molto avveneristico e di qualcosa che attualmente è ancora embrionale e che sicuramente nei prossimi anni vedrà grandi passi in avanti.

Tu conoscevi già i Play to Earn? Hai qualche gioco da consigliarmi? Scrivilo nei commenti e unisciti al canale telegram.

Commenti

commenti

Leave a Reply

  • whole king crab
  • king crab legs for sale
  • yeti king crab orange